La tipicità: salame e fidighina della duja

Quando parliamo di TIPICITA’ parliamo della nostra memoria e del nostro territorio, del nostro mezzo secolo di Azienda, delle ricette tramandate.

Parliamo insomma di costume e cultura gastronomica, parliamo di emozioni.

Il racconto della TRADIZIONE è sempre un racconto di saggezza e sapienza perché all’interno delle usanze e del patrimonio che sfida il tempo c’è un tessuto di conoscenze ed esperienze che in campo alimentare diventano BONTA’.

Bontà che sono prodotti naturali della nostra tavola.

Per noi sono la ricchezza della genuinità, del gusto, dell’affetto.

Nella nostra fiera produzione MADE IN ITALY hanno un posto del cuore le tipicità come: salam e fidighin della duja.

Il salam dla duja è un salame tipico del territorio novarese. Una di quelle saporite tentazioni che non possono mancare nella dispensa e nel ricettario della nostra zona.

Si tratta di un salame molto morbido conservato nello strutto fuso. Il salam dla duja si gusta affettato a coltello, accompagnato ad altri salumi, con il pane, oppure in ricette caratteristiche come la frittata rugnusa e la paniscia.

“Fidighin” è un insaccato tipico della zona del novarese, prodotto con carni suine magre, grasso del sottogola e della pancetta, fegato.

Il macinato è conciato e impreziosito da sale, vino, aromi e spezie secondo le antiche ricette e conservato sotto grasso.

Si mangia cruda con il pane e un ottimo bicchiere di vino rosso dei colli novaresi o si utilizza per preparazioni di cucina.

Cos’è la duja? La duja era il recipiente utilizzato per la conservazione sotto strutto, nelle zone umide del Piemonte (nel novarese e nel vercellese).

Noi siamo legatissimi alle nostre tipicità. E voi?

Gianluca