Salame cotto Valsesia

Il SALAME COTTO è tipico del Piemonte e di alcune altre zone d’Italia, è un insaccato riconosciuto come P.A.T. (prodotto agroalimentare italiano).

Viene preparato utilizzando diverse parti magre del maiale, in particolare la spalla e rifilature risultanti da altre lavorazioni, che vengono macinate in modo più o meno fine. A queste vengono aggiunte parti grasse dell’animale come lardo e pancetta, e il tutto viene poi salato ed aromatizzato con miscele di spezie che cambiano a seconda della zona di produzione e delle ricette utilizzate.

L’impasto viene insaccato in budello naturale, venduto sfuso o conservato sottovuoto.

È chiamato anche SALAME DA PENTOLA perché deve essere consumato previa cottura. Normalmente viene bollito ma risulta ottimo anche proposto alla brace.

Come si mangia?

Si può gustare a fetta come antipasto o a merenda nel panino. Ma il salame cotto viene utilizzato anche nella preparazione di vari piatti della tradizione piemontese come l’insalata russa e la frittata rugnusa.

Inoltre, così saporito e gustoso, è ottimo da consumare con la polenta o il purè.

Non solo! Il salame cotto ricorda il cotechino ma è più leggero e ha tempi di cottura più rapida quindi è sempre più spesso sulla tavola di capodanno con le tradizionali lenticchie di buon augurio.

Siete affezionati o ancora non lo conoscete?

Questo è il mese perfetto per tutti perché il salame cotto ben si addice alla tavola delle feste!

Gianluca

2021 Azienda Agricola Valsesia – P. Iva 00129600037

Via Fiume Sesia 2 – 28064 Sillavengo (NO)

Tel. ++39 0321 825246 – Fax ++39 0321 824239

e-mail: info@agricolavalsesia.com

FroglabTesti di Irene Spagnuolo

Privacy policy