Generi di conforto

Quali beni confortano più del cibo?

Sono come gli affetti, stringono in un abbraccio.

Quell’abbraccio che oggi purtroppo dobbiamo rinviare. Quell’abbraccio che ci manca e desideriamo più che mai.

Al cibo no, non possiamo e non dobbiamo rinunciare. È l’appuntamento indispensabile con la vita e con il piacere.

Per questo oggi riflettiamo ancora di più su quello che facciamo, sulla nostra terra, sui nostri valori, sulla nostra attività.

La campagna e il salumificio non sono solo la nostra storia, sono il patrimonio di un Paese. Sono quel settore alimentare fondamentale per tutti. Sono la risorsa preziosa che è importante tutelare.

Sappiamo che il periodo è difficile per tutti. Viviamo ansia e confusione. Speravamo forse di non ritrovarci nuovamente con tanta preoccupazione addosso e invece dobbiamo ancora resistere, essere forti, augurarci di attraversare la bufera senza troppi danni.

Noi facciamo la nostra piccola parte. Quella di continuare a lavorare e a produrre. Quella di rispettare la genuinità di sempre. Quella di pensare ai Clienti e ai generi di conforto che possono desiderare!

In qualche modo questo ci tiene vicini. In effetti quello che raccontiamo è sempre questo bisogno e questa gioia: sentirsi vicini. Il cibo è un grande simbolo. Un simbolo di benessere, di convivialità, di bontà.

Gustiamo con gli occhi, con la bocca, con il cuore.

Questa è l’emozione che noi e voi condividiamo. Quel filo che ci lega. Quell’orizzonte che niente può oscurare del tutto.

Gianluca

2020 Azienda Agricola Valsesia – P. Iva 00129600037

Via Fiume Sesia 2 – 28064 Sillavengo (NO)

Tel. ++39 0321 825246 – Fax ++39 0321 824239

e-mail: info@agricolavalsesia.com

FroglabTesti di Irene Spagnuolo

Privacy policy