Eccellenze italiane

Con forza sosteniamo, da più di 25 anni e tre generazioni, le eccellenze italiane. Non è un campanilismo obsoleto. Anzi. È una scelta sociale, di economia e cultura. Una scelta di qualità e freschezza.

Sosteniamo la nostra filiera controllata e lo facciamo per i clienti e per il rispetto che portiamo alla nostra storia e alla nostra terra.

Sono scelte di bontà. Sono scelte che oggi più che mai hanno ripercussioni di non poco conto per tutto il sistema Paese. La nostra agricoltura, i nostri allevamenti, le nostre produzioni, le stesse nostre radici gastronomiche, sono valvole del tessuto italiano, rilevanti per molte aziende, per la ricchezza collettiva, per il presente e il futuro degli andamenti economici.

Sono scelte di responsabilità. Una responsabilità che in questi momenti è un impegno necessario. Le difficoltà della pandemia ci sono e sono gravose. Non sono solo una tragedia umana, sono uno shock che purtroppo ha travolto e stravolto tutto e tutti. Il made in Italy, la consapevolezza delle direzioni, la buona volontà, la tutela dell’ambiente e della salute, una visione percorribile ed efficace, passano anche da queste scelte. Passano dal patrimonio che possiamo salvaguardare e valorizzare. Passano dalla forza collettiva e dalla riscoperta del nostro carattere, delle nostre risorse, delle nostre energie.

La nostra carne e i nostri salumi sono il made in Italy che ci è caro. Quello che ci ha accompagnato fin qui, quello con il quale guardiamo avanti.

Gianluca