Teniamo caro il made in Italy

Questo è un momento difficile, molto difficile. Per tutti.

Perché il virus che cerchiamo di combattere ci mette a dura prova, ci chiama a sacrifici, a senso di responsabilità, a pazienza e per qualcuno a vera e propria sofferenza. Perché siamo confusi e sgomenti. Perché dobbiamo affrontare tanti risvolti faticosi e complicati.

Questo però deve vederci UNITI. Uniti e forti. Non ci sono che buon senso e solidarietà, per reggere simili periodi.

Per fortuna la rete ci consente in qualche modo di tenerci in contatto, di confrontarci e confortarci. Usiamola davvero a questo fine, forse ne avremo tutti qualche giovamento.

Poi ricordiamoci quanto importante sia rispettare e valorizzare la nostra ricchezza: il MADE IN ITALY. La nostra società in questo periodo è attraversata da una profonda inquietudine e da gravi preoccupazioni perché purtroppo il virus mina anche il tessuto economico.

Dobbiamo obbedire alle normative, essere cauti e comportarci in maniera scrupolosa. Dobbiamo nel contempo conservare fiducia e credere nel futuro.

Per ciò ribadiamo con tutta l’energia possibile il nostro impegno per la qualità, per il nostro Paese, per le nostre tradizioni!

Ora più che mai made in Italy nel cuore. I nostri prodotti sono la nostra storia, il nostro gusto, la nostra cultura e anche il nostro patrimonio. Gianluca