Pancetta Valsesia

Come ben sapete, ci sono diverse versioni di pancetta e anche noi ne produciamo differenti tipi.

La pancetta si ricava dal ventre del suino, parte da cui prende appunto il nome, ne conserva carne e grasso e ne esprime anche tutto il gusto intenso e genuino.

Si riconosce dal perfetto gioco cromatico delle striature bianche e rosso-rosa. Del resto proprio questa combinazione di parte grassa e parte magra rappresenta anche la sua bontà!

Questa che vedete è pancetta stagionata al pepe. Salata, pepata e stagionata, la pancetta è un boccone morbido e molto saporito che possiamo gustare a crudo a sottili fettine come antipasto, accompagnata da pane o focaccia, su un tagliere misto di salumi e formaggi magari spennellati da squisito miele. Felice l’abbinamento con un vino rosso.

Ha un sapore deciso e inconfondibile. Morbido e pieno.

Del resto è anche un grande ingrediente in cucina, largamente utilizzato per i soffritti e per insaporire molte ricette.

Ottima nella frittata, squisita con i piselli nel contrasto dolciastro, per preparare condimenti per un primo piatto. Ideale per spadellare le verdure e egregia per cucinare prelibati involtini di pollo.

Insomma un prodotto nutriente, ghiotto, versatile.

Gianluca